icona Pubblica Amministrazione

Pubblica Amministrazione

Per favorire l’adempimento spontaneo, l’Agenzia delle Entrate sta inviando ai contribuenti delle comunicazioni di “invito alla compliance” per segnalare eventuali anomalie riscontrate nelle dichiarazioni, dandogli così l’opportunità di correggere eventuali errori od omissioni.

Tale lettera evidenzia quanto risulta all’Agenzia delle Entrate relativamente a omessa o parziale dichiarazione di redditi derivanti da contratti di locazione immobiliare, di redditi da lavoro dipendente percepiti o di redditi da partecipazione in società.

Qualora la comunicazione risulti corretta, il contribuente potrà regolarizzare la propria posizione con la presentazione di una dichiarazione integrativa e il versamento delle maggiori imposte con sanzioni ridotte.

Se invece il dichiarativo in questione risulta corretto, significa che l’Agenzia delle Entrate non dispone di determinati elementi ed è necessario informarla in merito attuando delle particolari procedure.

L’ Ufficio Fiscale ASPPI Bologna offre il servizio di consulenza specifica rivolta non solo a questo tipo di comunicazioni ma verificando anche i molteplici avvisi provenienti dall’Agenzia delle Entrate.

Contattaci per un primo appuntamento gratuito in cui valuteremo insieme come procedere in base al contesto personale e, se sei socio ASPPI Bologna, avrai diritto a tariffe agevolate.

Contattare: tel. 051 277 115 e-mail: fiscale@asppi.bo.it

Condividi sui social

Richiedi una Consulenza


NoSi

Accettazione privacy

Servizi Correlati