RIENTRO PENSIONATI IN ITALIA – Commi 273 e 274

Pubblicata il: 17 Gennaio 2019

Le persone fisiche titolari di pensione erogata da soggetti esteri, non fiscalmente residenti in Italia da almeno 5 anni, che trasferiscono la propria residenza in un Comune della Sicilia/Calabria/Sardegna/Campania/Basilicata/Abruzzo/Molise/Puglia con popolazione fino a 20.000 abitanti; possono optare per l’assoggettamento dei redditi di qualunque categoria, percepiti da fonte estera/prodotti all’estero, all’imposta sostitutiva del 7%.
L’opzione in esame è valida per i primi 5 periodi d’imposta successivi a quello di esercizio ed esercitata nella dichiarazione dei redditi. L’opzione può essere esercitatasolo se lo Stato estero di provenienza ha in vigore accordi di cooperazione amministrativa con l’Italia.

Condividi sui social