Acquisto su carta, aumentano le tutele

Pubblicata il: 13 Apr 2019

È stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Decreto Legislativo 14/2019 che attua la Legge 155/2017 sulla riforma delle discipline della crisi di impresa e dell’insolvenza. Il decreto modifica il D.lgs 122/2005, che già prevede una serie di tutele per gli acquirenti, come la fideiussione pari alle somme riscosse e a quelle da riscuotere prima del trasferimento della proprietà, che il costruttore deve procurare all’acquirente, e la consegna della polizza assicurativa decennale, con decorrenza dalla data di conclusione dei lavori, a copertura dei danni materiali e diretti all’immobile, compresi i danni ai terzi, derivanti da rovina totale o parziale oppure da gravi difetti costruttivi delle opere, per vizio del suolo o per difetto della costruzione manifestatisi successivamente alla stipula del contratto definitivo di compravendita o di assegnazione. Il nuovo decreto prevede che nell’atto di trasferimento dell’immobile siano indicati gli estremi della polizza assicurativa. La mancata consegna della polizza sarà motivo di escussione della fideiussione e di nullità del 13contratto. Successivi decreti ministeriali definiranno i modelli standard di fideiussione e polizza di assicurazione.

Condividi sui social